BITS

Sintesi autorevoli ed accessibili scritte dai migliori specialisti su temi di rilevante attualità e alle frontiere della scienza per orientarsi nelle complessità e nelle sfide del mondo contemporaneo.

La nuova edizione in lingua inglese di “Le macchine molecolari” si rivolge a un pubblico internazionale, per proseguire il dibattito sulle nanomacchine: «The design and construction of machines and motors of molecular size is a stimulating scientific challenge and a primary objective of nanotechnology. During the past thirty years, chemists have taken up this challenge and learned how to make and operate simple nanoscale machines»

La costruzione di macchine di dimensioni molecolari è uno straordinario risultato scientifico e un obiettivo primario della nanotecnologia. Nel corso degli ultimi trent’anni, i chimici in varie parti del mondo hanno imparato a realizzare delle semplici macchine nanometriche. Anche se questi minuscoli dispositivi non sono ancora divenuti parte integrante della nostra vita quotidiana, siamo ormai alle soglie di una nuova rivoluzione industriale