Indicazioni di pronuncia

Nel presente testo la trascrizione dei termini cinesi in alfabeto latino segue quella adottata ufficialmente nella Repubblica Popolare Cinese, nota come pinyin. Il pinyin si discosta in maniera rilevante dalla pronuncia italiana nei seguenti casi:

e             fra e e o, gutturale (in fine di sillaba, nelle sillabe in -er e –eng)

ü            u francese

yu           u francese

y             i semivocalica, come in iena

-ian        ien

yan         yen

-ng         come nell’inglese king

-ong       ung (ng come già indicato)

c             z sorda

ci           i muta

ch           c dolce come in cena

chi         i muta

g            g dura e sorda come k

h            h aspirata

j             g dolce come in giovane

ju         u francese

q          dolce come in cielo

qu        u francese

r         tra j francese e r (a inizio di sillaba)

ri          i muta

si          i muta

sh         sc come in scena

w         u

x         s palatale, simile al tedesco ich

xu         u francese

z           z sonora come in zero

zi          i muta

zh         g dolce come in Genova

zhi       i muta