Le nanomacchine al Cagliari FestivalScienza

Macchine molecolari… da Premio Nobel
23 Settembre 2019
Il culto di Aten al Museo Civico di Bologna
19 Novembre 2019

Cagliari, novembre 2019. Finalista del Premio di divulgazione scientifica “Giancarlo Dosi”, il libro Le macchine molecolari e Alberto Credi – coautore con Vincenzo Balzani – sono protagonisti del Cagliari FestivalScienza, dal 7 al 12 novembre.
Nella cornice di questa XII edizione dedicata al tema Scienza è Cultura – di cui 1088press è uno dei partner editoriali con le sue pubblicazioni in open access – Alberto Credi interviene sul tema Macchine molecolari: fantascienza o realtà?, in conferenza l’11 novembre all’EXMA’, alle ore 16.

La creazione di macchine nanometriche ha avviato, già da tempo, un’autentica rivoluzione industriale che, dai laboratori, si muove esplorando innumerevoli applicazioni, verso un futuro sempre più prossimo e tangibile. Dalla tecnologia dei materiali all’informatica, dalla medicina alla robotica, le macchine molecolari hanno innescato nuovi processi di ricerca, divulgazione e produzione.

Dove | Cagliari FestivalScienza, all’EXMA’

Quando | 11 novembre 2019, ore 16

IL LIBRO

La costruzione di macchine di dimensioni molecolari è uno straordinario risultato scientifico e un obiettivo primario della nanotecnologia. Siamo alle soglie di una nuova rivoluzione industriale

Alberto Credi è professore di Chimica all’Università di Bologna e direttore del Center for Light Activated Nanostructures (CLAN). Vincenzo Balzani è professore emerito di Chimica all’Università di Bologna.